Il percorso Arabo-Normanno una unicità tutta palermitana

Home / News / Il percorso Arabo-Normanno una unicità tutta palermitana

Il percorso Arabo-Normanno una unicità tutta palermitana

Partendo dal teatro Massimo e dal teatro Politeama sede del nostro accogliente Bed & Breakfast  e della nostra Guest House  potete tranquillamente andare alla scoperta di una unicità tutta palermitana ‘l’itinerario arabo-Normanno’. I Normanni arrivarono in Sicilia nell’XI secolo e fecero di Palermo un luogo di sincretismo culturale unico al mondo riuscendo ad amalgamare diversi gruppi etnici rispettandone lingua, usanze e tradizioni.

Gli arabi rimasero nel quartiere della Kalsa e si occuparono di commercio; i latini occuparono le zone dell’Albergheria e i Greci si stanziarono attorno alla Cattedrale.

Questo rispetto per le diverse nature di Palermo si ripercuote anche nelle testimonianze artistiche che riescono a fondere arte araba, bizantina e latina in un metissagé particolarissimo: le cupole rosse, le torri arabe, i mosaici bizantini.

Per vedere l’arte arabo-normanna bisogna venire a Palermo! L’itinerario arabo-normanno è candidato a diventare Patrimonio dell’umanità Unesco.

Le testimonianze arabo-normanne a Palermo sono la Cattedrale, Palazzo dei Normanni, la chiesa della Martorana, la chiesa della Magione, la chiesa di San Cataldo, La Cuba, la Zisa, il duomo di Monreale, i Qanat.

Ti aspettiamo!

 

Recent Posts
Senza titolo-1b&b palermo vicino alla cala