La Zisa: un gioiello normanno nel cuore di Palermo

Home / News / La Zisa: un gioiello normanno nel cuore di Palermo

La Zisa: un gioiello normanno nel cuore di Palermo

A due passi dalla nostra Guest House, salendo da via Dante si si trova l’incantevole castello della Zisa, dall’arabo ‘Al Aziz’ ovvero la splendida.

Fondato in età normanna da Guglielmo I detto ‘il Malo’ e completato intorno al 1175 dal figlio Guglielmo II detto ‘il Buono’ è l’esempio  più rappresentativo di architettura fatimida in età Normanna. ll Castello della Zisa era la dimora estiva dei re e fu realizzato da un architetto di matrice culturale islamica. Molti gli accorgimenti architettonici per rendere il palazzo più confortevole d’estate come l’esposizione a Nord-Est delle finestre che favorivano il muoversi dell’aria attraverso le stanze del palazzo e la presenza di fontane per inumidire l’aria rendendola più fresca e respirabile. Recentemente il Castello della Zisa è stato restaurato con un ottimo esempio di restauro conservativo che lascia intravedere la differenza fra parti nuove e originali.

Oltre alla splendida architettura dentro il Castello si trovano anche meravigliosi mosaici di età normanna e un misterioso affresco di epoca più recente con alcuni diavoli, i cosiddetti ‘Diavoli della Zisa’. Una leggenda racconta che contare tutti i diavoli è impossibile perché loro si nascondono di continuo, chi un giorno riuscirà a contarli troverà un tesoro dal valore inestimabile in grado di annullare la povertà a Palermo.

 

Recent Posts
58845194Senza titolo-1