Palermo … città di mare

Tra i tesori dell’itinerario arabo-normanno c’è l’azzurro di fondo.

Anticamente i pescatori abitavano nella borgata marinara della Cala, un piccolo porto di barche a vela in pieno centro città.
Oggi questo luogo si è trasformato ma non ha perso la sua bellezza.
Corso Vittorio Emanuele, detto anche il Cassaro ovvero la via che porta al castello, si affaccia sulla Cala.

La Cala mi dà una dimensione di vacanza e pace.
Quando mi seggo lì per fumare una sigaretta e lascio il caos della città alle spalle, viaggio verso l’infinito… barche a vela e navi da crociera che giocano sull’orizzonte del paesaggio ed io mi innamoro sempre di questo scenario dai mille riflessi.

Palermo si affaccia sul mar Tirreno e presenta differenti litorali: spiagge di sabbia, scogliere, calette con ciottoli… il mare di Palermo è per tutti.

La costa più frequentata va da Mondello a Capo Gallo, acqua limpida e sabbia finissima, ma non è da meno il litorale opposto che va da Romagnolo ad Acqua dei Corsari.

Grazie alle nostre temperature possiamo permetterci una passeggiata al mare tutto l’anno! E aggiungo anche che per me il mare d’inverno è il più bello 😊

Vi aspettiamo per mostrarvi le bellezze di Palermo.

acasadiamiciblog

Write a Reply or Comment