Rendez-vous al Teatro Massimo

Tra le tante cose da vedere a Palermo durante la vostra visita il Teatro Massimo è sempre in lista.

Ci si passa spesso per raggiungere il centro storico poiché segna l’inizio dell’area pedonale e del centro storico, nel suo cuore più prezioso e conosciuto.

È il teatro più grande d’Italia ed il terzo d’Europa, lo sapevate? Fa un po’ effetto leggerlo anche per noi che siamo abituati a vederlo tutti i giorni. Sul suo palco sono salite limousine ed elefanti…oltre ovviamente a cantanti, musicisti, ballerini e attori di bravura e prestigio internazionale.

Al suo cospetto ci si sente catapultati in un’atmosfera più rilassante… e soprattutto elegante! I chioschi liberty fanno da cornice all’imponente teatro che frappone tra sé e gli spettatori un alto cancello e due leoni, a guardia della conoscenza e della cultura custodite al suo interno.

L’ampia scalinata però invita ad entrare, a percorrerla tutta e a tuffarsi con occhi e orecchie spalancati nella raffinata bellezza che lo riempie all’interno.

Se si guarda all’insù si può notare il soffitto affrescato che…si muove! Eh si, qui le temperature sono elevate e gli architetti Basile lo sapevano bene! Hanno pensato ad un soffitto che facesse muovere i “petali” affrescati sollevandoli verso l’alto per permettere l’ingresso d’aria.

Questa è una delle tante curiosità che potrete sentire voi stessi facendo la visita guidata all’interno! Sentirete anche di storie di fantasmi e di stanze dall’acustica particolare!

Ma il nostro amico in foto, dall’Irlanda e cantante, di nome Michael, ha deciso di godersi il teatro in modo diverso, assistendo allo spettacolo “I vespri siciliani”. Sembra un’esperienza fuori dal tempo, di cui è rimasto molto soddisfatto e che ci ha raccontato con occhi ancora luccicanti!

Ora tocca solo a voi decidere come volete conoscere la sua storia quando verrete qui a Palermo.

Quindi, ci diamo…

Appuntamento al Teatro Massimo!

acasadiamiciblog

Write a Reply or Comment